IQNA

23:58 - November 23, 2018
Notizie ID: 3483474
Sanaa-Iqna- Secondo le nuove analisi di Save the Children, circa 85.000 bambini sotto i cinque anni sarebbero morti per fame o malattie estreme da quando l'Arabia Saudita ed suoi alleati hanno iniziato la guerra nello Yemen nel 2015
Yemen: 85 mila bambini morti di fame e stenti a causa di guerra saudita

Secondo le nuove analisi di Save the Children, circa 85.000 bambini sotto i cinque anni sarebbero morti per fame o malattie estreme da quando l'Arabia Saudita ed suoi alleati hanno iniziato la guerra nello Yemen nel 2015.

Usando i dati elaborati dall'ONU, Save the Children ha valutato i tassi di mortalità per i casi non trattati di grave malnutrizione acuta (SAM) nei bambini sotto i cinque anni. Utilizzando una stima prudente, l'agenzia di aiuti umanitari ha scoperto che circa 84.701 bambini con SAM possono aver perso la vita tra aprile 2015 e ottobre 2018.

Dopo quasi quattro anni dall'inizio della brutale aggressione saudita contro lo Yemen, l'ONU afferma che fino a 14 milioni di persone sono a rischio di carestia. Il numero è aumentato drammaticamente da quando la coalizione guidata dai sauditi e dagli Emirati arabi ha imposto un blocco completo sullo Yemen poco più di un anno fa.

Da allora le importazioni di cibo attraverso il porto di Hudaydah si sono ridotte di oltre 55.000 tonnellate al mese. Qualsiasi ulteriore calo delle importazioni potrebbe probabilmente portare direttamente alla carestia.

"Siamo sconvolti dal fatto che circa 85.000 bambini nello Yemen potrebbero essere morti a causa della fame estrema dall'inizio della guerra. Per ogni bambino ucciso da bombe e proiettili, decine di persone stanno morendo di fame ed è del tutto prevenibile ", ha detto Tamer Kirolos, direttore di Save the Children in Yemen.

"I bambini che muoiono in questo modo soffrono immensamente mentre le loro funzioni vitali rallentano e alla fine si fermano. I loro sistemi immunitari sono così deboli che sono più inclini alle infezioni, con un corpo troppo fragile persino per piangere, mentre i genitori sono costretti ad assistere impotenti ai loro bambini che stanno morendo, incapaci di fare qualcosa al riguardo".

"Save the Children ha fornito cibo a 140.000 bambini e curato più di 78.000 bambini per malnutrizione dall'inizio della crisi. Nonostante le sfide, salviamo vite ogni giorno".

L'organizzazione umanitaria ha anche osservato un drammatico aumento degli attacchi aerei su Hudaydah nelle ultime settimane. Sono aumentati anche i combattimenti a Taiz, Sa'ada e Sana'a.

"Nelle scorse settimane ci sono stati centinaia di attacchi aerei a Hudaydah e dintorni, mettendo in pericolo la vita di circa 150.000 bambini ancora intrappolati nella città. Save the Children chiede la fine immediata dei combattimenti ", ha aggiunto Kirolos.

"Abbiamo urgentemente bisogno di ottenere alimenti ad alto contenuto di nutrienti per i bambini più vulnerabili dello Yemen, alcuni dei quali sono davvero sull'orlo del baratro. Solo $ 60 possono nutrire una famiglia di sette persone per un mese intero".

 

http://iqna.ir/en

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte

Nome:
Email:
* Commento: