IQNA

23:59 - January 09, 2019
Notizie ID: 3483609
Il Cairo-Iqna- Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sissi e il Papa copto Tawadros II, in occasione del Natale ortodosso, hanno inaugurato la più grande cattedrale del medioriente

Inaugurate la più grande moschea e chiesa d'Egitto

Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sissi e il Papa copto Tawadros II, hanno inaugurato insieme domenica 6 gennaio, alla vigilia del Natale ortodosso, la più grande cattedrale e la più grande moschea d'Egitto.

L'inaugurazione è avvenuta nei pressi del Cairo in quella che sarà in futuro la nuova capitale amministrativa del paese. La cerimonia è iniziata con un minuto di silenzio in memoria del capo della polizia che, il giorno prima, ha perso la vita disinnescando una bomba destinata ad una chiesa.

All'inaugurazione era presente anche il capo di Al-Azhar, Ahmad al-Tayyeb. Un aspetto interessante della cerimonia è stato il fatto che il discorso di apertura per l'inaugurazione della cattedrale è stato  tenuto proprio da al-Tayyeb, mentre per l'inaugurazione della moschea a parlare è stato Tawadros II. Tutto questo per sottolineare la vicinanza ed il reciproco rispetto tra l'Islam ed il Cristianesimo.

La Cattedrale della Natività, questo il nome dato alla nuova chiesa, con i suoi 63 mila mq di superficie è il più grande luogo di culto cristiano di tutto il medioriente, mentre la nuova moschea, nominata Fattah al-Alim, è la più grande moschea d'Egitto ed una delle più grandi del medioriente. Essa ha una superficie di 210 mila mq, 4 minareti alti ognuno 90 metri, e una grande cupola centrale con 4 altre cupole minori.

 

Inaugurate la più grande moschea e chiesa d'Egitto

Inaugurate la più grande moschea e chiesa d'Egitto

Inaugurate la più grande moschea e chiesa d'Egitto  

 

iqna.ir/fa

 

 

 

 

 

 

Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte

 

Nome:
Email:
* Commento: