IQNA

11:23 - January 12, 2019
Notizie ID: 3483617
Iqna - Riportiamo una recitazione dell'Azan in lingua turca registrata all'inizio degli anni 30

In Turchia è stato in vigore per ben due decenni un bando sulla recitazione dell'Azan (il richiamo alla preghiera) nella lingua originale, ossia l'arabo.

Ciò era dovuto alle politiche ultra nazionaliste ed anti islamiche del fondatore della Turchia moderna, Mustafa Kamal, detto Ataturk, il quale cercò in tutti i modi di cancellare ogni forma di collegamento tra la Turchia e la cultura islamica.

Alcuni dei provvedimenti di Ataturk in tal senso furono l'adozione dell'alfabeto latino al posto dell'alfabeto arabo, il divieto dell'hijab per le donne, l'abolizione della Sharia nel sistema giudiziario, e come detto il divieto della recitazione dell'Azan in lingua araba.

Tra il 1932 e il 1950 fu infatti imposto ai responsabili di tutte le moschee di far recitare l'Azan esclusivamente in lingua turca. Qui riportiamo una recitazione dell'Azan in lingua turca registrata negli anni 30.

Nome:
Email:
* Commento: