IQNA

22:50 - May 22, 2019
Notizie ID: 3483991
Washington-Iqna- Una coppia di musulmani non vedenti residenti negli Stati Uniti hanno riprodotto la traduzione in lingua inglese del Sacro Corano attraverso la scrittura a segni Braille

Stati Uniti: pubblicato Corano in segni Braille

Una coppia di musulmani non vedenti residenti negli Stati Uniti hanno riprodotto la traduzione in lingua inglese del Sacro Corano attraverso la scrittura a segni Braille.

Quando Yadira Thabat si convertì all'Islam 13 anni fa, il suo problema principale fu la sua cecità che le impediva di avere accesso direttamente a libri sull'Islam e specialmente al Sacro Corano.

Così nel 2017 ha deciso insieme a suo marito Nader, anch'egli ipovedente, di riportare la traduzione inglese del Libro Sacro in scrittura Braille, ovverso il sistema a rilievo dedicato ai non vedenti messo a punto nel XIX secolo dal francese Louis Braille.

Il lavoro è durato circa 8 mesi ed è stato possibile grazie al sostegno finanziario di un'associazione islamica. Yadira e suo marito hanno potuto così stampare 150 copie del loro Corano in segni Braille che hanno distribuito in diverse moschee negli Usa.
 
Yadira ha dichiarato a tal proposito: "Abbiamo stimato il numero di non vedenti ed ipovedenti musulmani in circa 50000 persone e abbiamo voluto creare collegamenti tra queste persone per far capire loro che non sono soli."

 

http://iqna.ir/fr

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte

 

 

Nome:
Email:
* Commento: