IQNA

0:12 - June 17, 2019
Notizie ID: 3484063
TEHERAN (IQNA) - Una moschea dell'epoca ottomana, la più antica dei Balcani, è stata riaperta sabato per i fedeli.

La moschea, costruita dagli Ottomani nel 1394 nella città bulgara del sud-est di Haskoy, è stata rinnovata con l'aiuto dei turchi, ad annunciare la notizia è stato Ali Erbas, capo della Direzione degli affari religiosi dello stato turco (Diyanet), durante la cerimonia di riapertura della moschea.

"Questo progetto, alla luce della sua storia, è stato svolto grazie al lavoro dell'Ufficio dei musulmani bulgari del Gran Mufti", ha aggiunto, secondo l'agenzia Anadolu.

Erbas ha anche ringraziato il governo bulgaro per la sua cooperazione e ha affermato che tali lavori di ristrutturazione contribuiscono anche alla cooperazione tra i due paesi.

riferendosi al la crescente islamofobia, Erbas ha detto che nonostante tutta la negatività nel mondo, la gente dovrebbe continuare a dare messaggi di tolleranza, pace, amicizia e fratellanza.

Nome:
Email:
* Commento: