IQNA

21:07 - June 17, 2019
Notizie ID: 3484065
TEHRAN (IQNA) - L'uscita di un video che mostra copie del Sacro Corano cestinate in una discarica di rifiuti ha suscitato rabbia e critica sui social media.
 
Il video, pubblicato su diverse reti di social media, mostra la profanazione del Corano nella città di Khaybar, circa 160 km a nord di Medina, secondo cio che riferisce il sito web chouftv.ma.

Gli utenti dei social media hanno condannato l'incidente e hanno chiesto di punire i resposabili.

Secondo la RT Arabic, anche il Ministero degli affari islamici saudita ha promesso di perseguire la questione e punire i responsabili.

Negli ultimi anni, ci sono stati numerosi casi di disprezzo verso il testo islamico sacro, in Arabia Saudita.

Nel 2017, un gran numero di copie del Sacro Corano erano state trovate nei tombini di uno dei distretti di Taif.

Nel 2014, un cittadino saudita ha trovato copie strappate del libro sacro in bidoni della spazzatura.

Nel 2013 erano state trovate copie del Corano nel sistema fognario di Taif.

Successivamente, il gesto poco rispettoso verso il Corano da parte di funzionari della prigione nella provincia di Al-Haer ha portato a delle proteste in diverse parti del paese.
 
 
Nome:
Email:
* Commento: