IQNA

7:39 - June 19, 2019
Notizie ID: 3484071
IQNA - IL CAIRO- Una sepoltura rapida senza rito, a cui hanno preso parte appena undici familiari: lo scrive il quotidiano egiziano “el Masry el Youm” in riferimento ai mancati funerali "ufficiali" dell’ex presidente egiziano Mohamed Morsi, deceduto lunedì all’età di 67 anni dopo essere stato colto da malore durante un’udienza in tribunale, e sepolto all’alba di ieri a Nasr City, nella zona est della capitale.

“Le forze di sicurezza hanno rifiutato la richiesta di trasferire il corpo nella sua città natale nel governatorato di Sharqia e hanno deciso di seppellirlo in un cimitero dove riposano le defunte guide dei Fratelli Musulmani", ha detto Moniem Abdel-Maaqsoud, avvocato di Morsi.

Le forze di sicurezza hanno comunque permesso a una cerchia ristretta di familiari (i cinque figli, la moglie e il fratello) di vedere il corpo nell’ospedale carcerario di Tora, dove l’ex presidente era stato trasferito dopo il malore in aula. “Solo alcuni membri della sua famiglia hanno pregato per lui nell’ospedale del carcere”, ha detto l’avvocato.

Fonte :  Nova

Nome:
Email:
* Commento: