IQNA

22:46 - July 03, 2019
Notizie ID: 3484104
Ramallah-Iqna- Il ministero palestinese delle donazioni islamiche ha dichiarato che i sionisti hanno vietato 292 volte la diffusione dell'Azan nella moschea al-Khalil Ebrahimi in Cisgiordania negli ultimi sei mesi

Israele impedisce la diffusione d'Azan nelle moschee

Il ministero palestinese delle donazioni islamiche ha dichiarato che i sionisti hanno vietato 292 volte la diffusione dell'Azan (chiamata alla preghiera) nella moschea al-Khalil Ebrahimi in Cisgiordania negli ultimi sei mesi e 51 volte nel mese di giugno 2019.

Gli occupanti avevano permesso agli ebrei nel 1972 di radunarsi in un angolo della moschea. Dopo il massacro di musulmani da parte di Israele nel 1994, durante il quale sono stati uccisi 29 fedeli e altre centinaia feriti, la moschea era divisa tra musulmani ed ebrei, ma Israele durante le festività ebraiche, non consente ai musulmani di pregare nella moschea o di trasmettere la chiamate alla preghiera.

Circa 400 coloni ebrei vivono nei vecchi quartieri di Al-Khalil e sono protetti da 1500 soldati sionisti.

 

3823882

 

Nome:
Email:
* Commento: