IQNA

10:10 - July 04, 2018
Notizie ID: 3483031
Ramallah-Iqna- La campagna BDS(boicottaggio,disinvestimento,sanzioni) ha annunciato il ritiro della firma di autonoleggi francese Europcar dagli insediamenti illegali sionisti nelle terre occupate di Cisgiordania

BDS: Europcar si ritira dalle colonie israeliane in Cisgiordania

La campagna BDS (boicottaggio,disinvestimento,sanzioni) ha annunciato il ritiro della firma di autonoleggi francese Europcar dagli insediamenti illegali sionisti nelle terre occupate di Cisgiordania.

Europcar è una multinazionale francese che si occupa di autonoleggio,con filiali in diversi paesi del mondo di origine francese che opera in tutto il mondo.La compagnia aveva fino a poco tempo fa due filiali nei territori occupati palestinesi della Cisgiordania,precisamente negli insediamenti di Beitar Illit e Modi'in Illit.

L'azienda ha però deciso di chiudere le due filiali a causa delle pressioni della campagna internazionale  antisionista BDS. La campagna in questione è partita alcuni anni fa con l'intento di sensibilizzare l'opinione pubblica mondiale sull'occapazione israeliana dei territori di Palestina e sulle difficili condizioni di vita della popolazione palestinese sotto occupazione.

Per effetto della campagna internazionale BDS un certo numero di compagnie si sono recentemente ritirate da Israele.Tra queste vanno menzionate Veolia , Arancione, G4S, Dexia o Unilever.Inoltre la campagna di boicottaggio ha raccolto l'adesione di diverse famose personalità internazionali,come artisti,attori,accademici e sportivi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte 

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: