IQNA

23:59 - March 18, 2017
Notizie ID: 3481455
Washington-Iqna-Dall'inizio dell'anno si sono registrati 32 attacchi e minacce contro i luoghi di culto islamici
Usa:nel 2017 raddoppiati attacchi contro moschee

Secondo un rapporto pubblicato dal Consiglio Islamico Americano nel 2017 si e' registrato un forte aumento degli attacchi contro i luoghi di culto islamici.

Da Gennaio alla meta' del mese di Marzo del 2017 sono stati 32 gli attacchi e le minacce contro le moschee sul territorio degli Stati Uniti,mentre nello stesso periodo dello scorso anno si erano registrati 16 attacchi e casi di minaccia.Dei 32 casi,19 sono state le minacce,mentre in 11 casi le moschee sono state date alle fiamme o sono stati oggetto di azioni vandaliche.Nell'ultimo episodio di questo tipo una moschea in Arizona e' stata attaccata da un uomo che ha vandalizzato il luogo sacro strappando 100 copie di Corano.

Secondo gli attivisti per i diritti umani l'aumento dei casi di violenza contro i musulmani e' il risultato della campagna islamofobica portata avanti dai mass media americani.Zeinab Arin,una responsabile del gruppo per la lotta all'islamofobia del Consiglio Islamico Americano,ha affermato a tal proposito:"Il forte aumento delle minacce e delle aggressioni contro i luoghi di culti islamici e' preoccupante ed indice del sopravvento dell'odio in America.Tutti i luoghi di culto,siano esse moschee,chiese,tempi o sinagoghe,devono essere luoghi sicuri e immuni da paura e pericoli."









Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte
Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: