IQNA

23:52 - June 17, 2018
Notizie ID: 3482968
Sanaa-Iqna-La città portuale è sotto attacco da parte della coalizione guidata dall'Arabia saudita con il sostegno dei paesi occidentali

Yemen:organizzazioni internazionali esprimono profonda preoccupazione per situazione umanitaria nella città di Hodaydah

Il Programma Mondiale Alimentare(PAM) ha espresso preoccupazione per la situazione umanitaria nella città di Hodaydah,sulla costa occidentale dello Yemen.La posizione è stata espressa in una nota dal direttore del PAM per lo Yemen, Stephen Anderson.

Secondo Anderson l'agenzia delle Nazioni Unite ha fatto appello "per mantenere il libero flusso di cibo e carburante,sia commerciale che umanitario,per le persone che ne hanno più bisogno". Anderson ha osservato che i bisogni fondamentali dei civili di Hodaydah non sono soddisfatti.

Oltre al PAM anche l'OMS(Organizzazione Mondiale della Sanità) ha espresso preoccupazione per i combattimenti all'interno e intorno alla città, chiedendo l'accesso ininterrotto agli aiuti e la protezione degli operatori sanitari presenti nello Yemen, secondo quanto riportato da Press TV.

"Siamo presenti con i nostri partner delle Nazioni Unite,ed invitiamo tutte le parti in conflitto a proteggere il porto e consentirne il funzionamento ininterrotto. Chiediamo inoltre a tutte le parti di proteggere gli operatori sanitari e le loro strutture da eventuali danni, oltre a garantire un accesso senza ostacoli alle squadre mediche che cercano di curare i feriti ", ha detto il direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus.

Egli ha aggiunto che Hodaydah "è un'ancora di salvezza essenziale" per lo Yemen, affermando che "oltre il 70% di tutto il cibo, le medicine essenziali e le forniture sanitarie vengono introdotte attraverso questo porto".

Il porto di Hodaydah è da diverse settimane sotto attacco da parte della coalizione guidata delle forze armate di Arabia saudita ed Emirati arabi uniti.L'attacco si è intensificato negli ultimi giorni,creando sconcerto e preoccupazione per la sorte delle centinaia di migliaia di civili presenti in città.

A tal proposito,il quotidiano Le Figaro ha riferito che forze speciali francesi sono presenti sul posto a sostegno delle operazioni militari a guida saudita in corso a Hudaydah.Il rapporto uscito sul giornale francese sabato citava due fonti militari, ma non forniva ulteriori dettagli.

La Francia, insieme agli Stati Uniti e alla Gran Bretagna, sostiene l'Arabia saudita nel conflitto dello Yemen e fornisce armi sia all'Arabia saudita che agli Emirati Arabi Uniti.

L'offensiva in corso sulla città minaccia di tagliare la linea di vita a milioni di persone già alle prese con una grave carenza di risorse vitali.

L'ONU ha avvertito che la battaglia a Hudaydah, che ha una popolazione di 600.000 persone, potrebbe costare fino a 250.000 vite, oltre che a tagliare aiuti e altre forniture a milioni di persone.

 

 

 

 

 

 

 

Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte 

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: