IQNA

23:22 - February 29, 2020
Notizie ID: 3484815
IQNA - Una squadra cinese di controllo delle malattie è arrivata in Iran questa mattina per sostenere il Paese nella lotta contro l’epidemia di Coronavirus

Una squadra cinese di controllo delle malattie è arrivata in Iran questa mattina per sostenere il Paese nella lotta contro l’epidemia di Coronavirus, ha riferito l’ambasciatore cinese a Teheran. “Il team di esperti cinesi e il nuovo lotto di forniture mediche sono arrivati a Teheran”, ha scritto oggi Chang Hua sul suo account Twitter. La Cina ha consegnato ieri il suo primo carico di aiuti umanitari in Iran per aiutare a combattere l’epidemia di Coronavirus.

Nella giornata di ieri, il portavoce del ministero degli Esteri cinese, nel suo account Twitter, ha espresso le sue sentite condoglianze per le vittime iraniane da Coronavirus e ha promesso che Pechino invierà assistenza a Teheran per superare questa malattia. “Triste ascoltare cattive notizie in Iran. Il primo lotto di assistenza cinese è già arrivato e sicuramente ne seguiranno altri. Siamo con te, Iran! Sii forte, Iran! Resisti, Iran!”, queste le frasi scritte da Hua Chunying nel suo tweet.

L’Iran ha annunciato la chiusura di tutte le scuole da oggi per tre giorni a causa delle preoccupazioni per un focolaio di Coronavirus che ad oggi ha ucciso 34 persone nel Paese.

Coronavirus, quasi tremila i morti

Il Coronavirus, Covid-19, ha finora infettato oltre 85mila persone in tutto il mondo, causando 2.924 vittime. La Corea del Sud ha riportato oggi il più grande balzo giornaliero di infezioni con 594 nuovi casi, portando il conteggio totale a 2.931. Il governo ha esortato i cittadini a rimanere in casa, avvertendo di un “momento critico” nella sua battaglia contro il Coronavirus. La Corea del Sud è alle prese con il più grande focolaio di virus al di fuori della Cina, poiché una nuova morte ha portato il bilancio a 17.

In Cina – l’epicentro del viris – la National Health Commission ha riferito questa mattina di 47 nuovi decessi per Coronavirus, portando a 2.835 il numero di decessi a livello nazionale. Ci sono state anche 427 nuove infezioni, rispetto alle 327 del giorno precedente, spingendo i casi confermati nella Cina continentale fino a 79.251. L’Italia ha riportato 650 casi di Coronavirus e 17 decessi, il più alto in Europa.

 

 

di Yahya Sorbello

 
Nome:
Email:
* Commento: