IQNA

12:35 - August 02, 2020
Notizie ID: 3485326
Tehran-Iqna- Il King Abdul Aziz Center ha reso pubblico un documento in cui viene attestata la presenza della prima donna inglese di fede islamica ad aver partecipato ai riti dell'Hajj

Il King Abdul Aziz Center ha reso pubblico un documento in cui viene attestata la presenza della prima donna inglese di fede islamica ad aver partecipato ai riti dell'Hajj.

Secondo il sito Al-Yaum al-Sabea, il documento in questione, accompagnato da una foto, fu inviato nel 1933 dalla città di Jedda, capitale dell'Arabia Saudita, alla sede della Reuters al Cairo.

Nel documento viene citato il nome di Evelyn Cobbold, una nobildonna inglese residente ad Edimburgo in Scozia.

La Cobbold, nata nel 1867, fu una delle ultime appartenenti all'aristrocazia vittoriana ad aver abbracciato la fede islamica. 

La nobildonna si convertì all'Islam all'età di 65, scegliendo per se il nome di Zeinab, e prese parte l'anno successivo all'Hajj, il pellegrinaggio annuale alla Santa Mecca che ogni musulmano è tenuto a compiere almeno una volta nel corso della vita. 

Evelyn Zeinab Cobbold divenne dunque la prima donna inglese ad aver partecipato al pellegrinaggio alla Mecca.

La Cobbold raccontò e descrisse l'esperienza del suo pellegrinaggio in un libro dal titolo "Pilgrimage to Mecca", che ebbe grande successo al momento dell'uscita.

Nel libro la donna afferma di essersi sentita nel profondo di se stessa una musulmana da molto prima dell'effettiva conversione.

A tal proposito racconta un aneddoto su un suo incontro con il Papa prima che si fosse convertita all'Islam.

Durante un soggiorno a Roma, un'amica italiana le dice che avrebbe potuto organizzare un incontro con il Pontefice. La Cobbold racconta dell'incontro con il Papa con queste parole:

"Quando il Papa mi chiese se fossi cattolica, mi bloccai e rimasi smarrita per alcuni istanti. Dopodichè risposi tutto ad un tratto di essere musulmana! Non ho idea quale sia la forza che permeò in me in quel momento. Erano anni che ormai non pensavo più all'Islam, ma quella fu come una scintilla; e decisi così di approfondire gli studi su fede e religione".

Zeinab Cobbold passò a miglior vita nel 1963 all'età di 96 anni. Come indicato da lei stessa nel testamento, fu sepolta in Scozia e sulla sua lapide fu scritta la frase: "E' Allah la luce dei cieli e della terra (الله نور السماوات والارض).

 

Chi fu la prima donna inglese ad aver compiuto il pellegrinaggio alla Mecca?

 

 

 

 

 

 

https://iqna.ir/fa

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: