IQNA

13:30 - August 22, 2020
Notizie ID: 3485396
Tehran-Iqna- Il complesso torna ad essere moschea dopo che era stato convertito in museo nel 1958 dall'allora governo kemalista turco

Il presidente della repubblica turco Recep Tayyip Erdogan ha ordinato il 21 agosto la riconversione in moschea del museo di San Salvatore in Chora, una famosa ex chiesa ortodossa di Istanbul.

La decisione arriva a poche settimane dalla riconversione in moschea del museo ed ex basilica di Hagia Sofia, riportato il mese scorso, dopo oltre 80 anni, alla sua funzione di luogo di culto islamico.

Scelta questa che ha sollevato forti critiche da parte del mondo ortodosso, e di diversi governi occidentali. Critiche rimandate al mittente dal governo turco, che ha ricordato alle parti interessate il principio di sovranità nazionale e di non interferenza negli affari interni dei paesi.

Costruita dai bizantini nel V secolo, la Chiesa di San Salvatore in Chora, chiamata anche Chiesa della Chora, fu trasformata in moschea nel XV secolo dopo la presa di Costantinopoli da parte dell'impero ottomano.

Il complesso fu però convertito in museo nel 1958 sulla scia delle politiche laicistiche dell'allora governo kemalista turco.

In un decreto presidenziale pubblicato venerdì sulla Gazzetta Ufficiale, Erdogan ha ordinato l'apertura al culto islamico della struttura, basandosi su una decisione del Consiglio di Stato in tal senso lo scorso anno.

 

 

 

https://iqna.ir/fr

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: