IQNA

13:52 - January 23, 2021
Notizie ID: 3485883
Iqna - L’Iranian Red Crescent Society (Ircs) fornisce servizi medici a persone in 13 Paesi asiatici, africani e latinoamericani, ha dichiarato Karim Hemmati, capo dell’Ircs

Ircs offre servizi sanitari a 13 Paesi

 

L’Iranian Red Crescent Society (Ircs) fornisce servizi medici a persone in 13 Paesi asiatici, africani e latinoamericani, ha dichiarato Karim Hemmati, capo dell’Ircs.

Hemmati ha fatto queste osservazioni mercoledì durante un incontro a Teheran con Eugene Aka-Aouele, il ministro della Salute della Costa d’Avorio.

Attualmente, circa 14 strutture mediche offrono servizi umanitari di soccorso e sanitari alle persone indigenti in 13 Paesi, tra cui Azerbaigian, Afghanistan, Emirati Arabi Uniti, Bolivia, Costa d’Avorio, Sierra Leone, Ghana, Congo, Kenya, Libano, Mali, Niger ed Ecuador.

“Rafforzare le relazioni tra governi e nazioni è uno degli obiettivi della Mezzaluna Rossa per stabilire centri medici in Paesi stranieri”, afferma Hemmati.

Il punto importante nella creazione di centri medici all’estero è che tutti questi centri si autogovernano e guadagnano il proprio reddito fornendo servizi ai pazienti nei Paesi menzionati”, ha osservato il funzionario iraniano.

 

 

 

ilfarosulmondo.it

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: