IQNA

23:47 - October 23, 2021
Notizie ID: 3486801
Tehran-Iqna- Un'esposizione di calligrafia islamica e di manoscritti coranici è stata inaugurata nella capitale del Pakistan, Islamabad, in concomitanza con la Settimana dell'Unità islamica

Un'esposizione di calligrafia islamica e di manoscritti coranici è stata inaugurata nella capitale del Pakistan, Islamabad, in concomitanza con la Settimana dell'Unità islamica. La mostra è organizzata dal centro culturale iraniano a Islamabad.

Secondo quanto annunciato dal centro culturale iraniano, l'esposizione di tre giorni è stata inaugurata giovedì con la collaborazione del Museo Nazionale del Pakistan e con la presenza di Zafar Mirza, ex ministro della sanità pakistano, e di Ehsan Khazaei, addetto culturale iraniano a Islamabad.

In un discorso alla cerimonia di apertura, Khazaei ha indicato alcuni aspetti della Seerah (condotta) del Profeta Mohammad (Che Dio benedica lui e la sua famiglia) recitando in seguito alcuni versi del poeta Mohammad Iqbal Lahori sul Profeta e sull'unità tra i musulmani.

L'obiettivo della mostra, ha detto Khazaei, è celebrare  la Settimana dell'Unità islamica, commemorare il Profeta (SW) e offrire una visione adeguata dell'Islam.

Il professor Saeed Ahmad, linguista e ricercatore pakistano, ha affermato che gli artisti del subcontinente indiano e in particolare del Pakistan hanno appreso lo stile calligrafico Nastaliq dagli iraniani, chiedendo di preservare questa autentica arte anche nel mondo moderno.

L'esposizione mette in evidenza 60 opere di calligrafia relative al Profeta Mohammad (SW), all'unità islamica e a poesie persiane e urdu di Iqbal Lahori.

Parlando a IQNA, Khazaei ha sottolineato che nella mostra sono esposte anche diverse copie manoscritte del Sacro Corano, incluso un Corano scritto da artisti del subcontinente indiano usando lo stile Nastaliq.

 

 

 

 

 

 

https://iqna.ir/en/news/3476153

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: