IQNA

23:36 - October 29, 2021
Notizie ID: 3486820
IQNA - Al via nella capitale yemenita Sana'a una conferenza internazionale sul tema dell'unità islamica.

La conferenza intitolata “Unità islamica; opportunità e sfide ", prende il via oggi con la partecipazione di studiosi musulmani dello Yemen e di altri paesi, erano prenti sia tramite collegamento internet che di persona, secondo il sito Web Msdernet.

Diversi eminenti studiosi musulmani hanno partecipato alla cerimonia di apertura della conferenza.
 

Sheikh Sabri

L'imam e predicatore, della Moschea di Al-Aqsa, lo sceicco Akrama Sabri, ha affermato che l'unità è la base del potere dei musulmani.

"Ciò che sta accadendo riguardo alla normalizzazione di legami con il nemico sionista porta alla divisione e all'indebolimento della base sociale della Ummah islamica", ha avvertito.

Esprimendo una forte opposizione verso la normalizzazione, lo sceicco Sabri ha osservato che la normalizzazione significa rinunciare ai diritti legittimi dei palestinesi.

Sheikh Naim Qassim

Anche il sottosegretario generale di Hezbollah Sheikh Naim Qassim durante l'evento ha detto: "Quando vediamo che studiosi sunniti e sciiti si incontrano nell'amato Yemen, capiamo che sono alla ricerca di riforme".

La resistenza e la perseveranza degli yemeniti dall'inizio dell'aggressione nel 2014 contro la coalizione aggressiva è una prova del coraggio della nazione yemenita, ha affermato.

Nonostante tutte le difficoltà, il popolo yemenita è pronto a schierarsi al fianco della resistenza palestinese per liberare i territori occupati, ha affermato.

Sheikh al-Mulla

All'evento è intervenuto anche il presidente dell'Associazione degli studiosi sunniti iracheni, lo sceicco Khaled al-Mulla, affermando che i nemici dell'islam hanno cercato di seminare la discordia nella comunità musulmana. "Queste guerre che sono iniziate nella Ummah musulmana sono il risultato dei loro complotti e devono essere affrontate".

Ayatollah Akhtari

L'ayatollah Mohammad Hassan Akhtari, direttore della Ashura International Foundation, ha osservato nel suo discorso che l'unità è uno dei temi fondamentali della Ummah islamica, aggiungendo che Dio Onnipotente ha evidenziato la necessità dell'unità tra i musulmani.

Uno dei grandi problemi che la Ummah islamica deve affrontare oggi è la normalizzazione dei legami con il regime sionista. "Il regime è nemico dell'Islam e dei musulmani ed è lo stesso regime che ha occupato le terre palestinesi e la prima Qibla dei musulmani".

 

4008681

 

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: