IQNA

18:20 - November 06, 2021
Notizie ID: 3486839
IQNA – I palestinesi hanno per la prima volta lanciato una rete radiofonica che trasmette programmi in ebraico e inglese

La radio, chiamata Al-Quds 24, ha lo scopo di far luce sulla realtà riguardo a gli sviluppi nelle terre palestinesi e all'aggressione, le provocazioni e riguardo ai tentativi del regime sionista di giudaizzare Gerusalemme (al-Quds).

Con sede a Ramallah, in Cisgiordania, la stazione radiofonica ha iniziato le sue trasmissioni tre mesi fa, secondo il sito web Al-Quds.co.uk.

Rima Mustafa, giornalista della rete, dice che quelli nei territori occupati hanno bisogno di più fonti di notizie e hanno accolto con piacere i progetti della radio.

Mai Abu Assab, il suo caporedattore, dice che il mondo deve capire la realtà nella Palestina occupata.

"Vogliamo colmare i vuoti che ci sono riguardo allo spargimento mediatico di ciò che sta accadendo a Gerusalemme e nelle aree emarginate", ha detto Abu Assab all'AFP, aggiungendo che a Gerusalemme al-Quds c'è "pulizia etnica ed espulsioni forzate dei palestinesi dalle loro case, ma il mondo non sento nulla”.

Radio Huna Al-Quds, lanciata a metà degli anni '30 nella Palestina sotto mandato britannico, cercò anche di soddisfare gli ebrei attraverso i notiziari ebraici e inglesi, oltre all'arabo.

Ma è stato chiuso in seguito all'occupazione della Palestina da parte del regime sionista nel 1948.

 

4010925

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: