IQNA

Violenti scontri nel Negev

21:48 - January 14, 2022
Notizie ID: 3487123
Iqna - Durante l’attacco, le forze di polizia israeliane hanno sparato proiettili di metallo rivestiti di gomma e granate assordanti contro i residenti locali e hanno impedito loro l’accesso alle terre confiscate

Violenti scontri nel Negev

 

Violenti scontri (*) sono stati riportati nuovamente nel Negev, giovedì sera, dopo che le forze di polizia israeliane hanno brutalmente represso una manifestazione palestinese all’ingresso del villaggio di Sa’wat al-Atrash.

I residenti locali hanno risposto lanciando pietre contro le forze di polizia mentre la tensione continua a diffondersi in segno di protesta contro le politiche di pulizia etnica israeliane.

Nel frattempo, sono scoppiati scontri nelle città palestinesi di Tel Sheva, Kafr Kana e Shaqib as-Salam, all’interno della Linea Verde, quando le forze di polizia israeliane hanno represso le proteste pacifiche in solidarietà con i palestinesi nei villaggi del Negev.

Dall’inizio della settimana, la situazione è diventata fuori controllo, nel Negev, specialmente nel villaggio di al-Atrash, dopo che le forze israeliane hanno intensificato gli attacchi e gli arresti contro i residenti locali che protestavano contro le politiche di sfollamento e confisca israeliane.

Durante l’attacco, le forze di polizia israeliane hanno sparato proiettili di metallo rivestiti di gomma e granate assordanti contro i residenti locali e hanno impedito loro l’accesso alle terre confiscate.

Al-Atrash è uno dei numerosi villaggi beduini nel deserto del Negev “non riconosciuti” da Israele.

 

(*) Nel linguaggio militare, gli scontri avvengono tra eserciti o gruppi armati di pari forze. Tra Tsahal, l’esercito israeliano, e la Resistenza o i gruppi di giovani palestinesi che rispondono alle aggressioni dell’occupante israeliano non c’è parità di forze. Pertanto, riportiamo tra virgolette il termine scontri/scontro, per non indurre i lettori meno informati a pensare che in Palestina sia in atto un conflitto/guerra tra attori con eserciti, armamenti e forze paritarie.

 

 

 

www.infopal.it

Nome:
Email:
* Commento:
captcha