IQNA

10:11 - June 16, 2017
Notizie ID: 3481815
Dubai-Iqna-La decisione avviene in seguito alle recenti tensioni politiche nel Golfo Persico
Competizioni coraniche di Dubai:espulsi rappresentanti di Qatar e Somalia

Le recenti tensioni politiche nel Golfo Persico entrano di prepotenza nelle competizioni coraniche di Dubai.

I responsabili delle gare hanno infatti preso un'iniziativa senza precedenti,decidendo di espellere i rappresentanti del Qatar e della Somalia.Il motivo del gesto e' la rottura dei rapporti diplomatici tra gli Emirati arabi uniti,che ospitano l'evento,ed il regno del Qatar.

Per questo motivo il rappresentante del Qatar Mohammad Abdollah Ahmad Abdollah Kanu e' stato espulso dalle gare,e gli e' stato chiesto di lasciare immediatamente il paese.Subito dopo la stessa sorte e' toccata al rappresentante della Somalia,Ismail Omar Matar,il cui paese e' colpevole,secondo le autorita' degli Emirati,di non aver partecipato al boicottaggio del Qatar da parte di alcune monarchie del Golfo Persico.

La Somalia ha infatti assunto una posizione moderata circa la recente crisi politica,dichiarando di credere ai tentativi di mediazione,rifiutando cosi' la linea dura contro il Qatar.Ma tale posizione non e' piaciuta ai promotori del boicottaggio,i quali stanno esercitando forti pressioni politiche ed economiche sullo stato africano affinche' si allinei alle loro posizioni.

A tal proposito Ismail Omar Matar,che era dato come uno dei favoriti per la vittoria finale,dopo la cacciata dalla competizione ha dichiarato:"Credevo di poter raggiungere il primo o il secondo posto nella classifica finale delle gare,ma purtroppo sono stato ripreso senza che sapessi il motivo.Comunque in ogni caso sono grato a Dio".
Questa e' la prima volta che un fatto politico porta a delle conseguenze cosi' negative in delle gare coraniche.

La scorsa settimana quattro paesi,Arabia saudita,Emirati arabi uniti,Bahrein ed Egitto,hanno rotto le relazioni diplomatiche con il Qatar,ed imposto il blocco dei trasporti aerei,terrestri e marittimi contro il regno.Subito dopo alla decisione hanno aderito altri governi come le Maldive,il Gibuti e la Libia,anche se la maggior parte dei paesi della zona,tra cui l'Iran,hanno espresso la propria contrarieta' alla decisione.


Competizioni coraniche di Dubai:espulsi rappresentanti di Qatar e Somalia
 Il rappresentante della Somalia Ismail Omar Matar













Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte
Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: