IQNA

Corano tradotto in lingua Luhya

6:59 - August 01, 2018
Notizie ID: 3483129
Nairobi-Iqna- Il Santo Corano è stato tradotto per la prima volta nella lingua della tribù Luhya in Kenya

Secondo il Centro culturale iraniano in Kenya, un certo numero di insegnanti e studiosi musulmani del paese africano hanno tradotto il libro divino in Luhya.

Sarà pubblicato e distribuito tra le tribù parlanti di Luhya entro la fine del 2018.

Una ONG svedese intitolata "Seerah of Prophet Muhammad (PBUH) Institute" ha sponsorizzato la traduzione e la pubblicazione della nuova traduzione del Corano.

I Luhya sono un gruppo etnico bantu in Kenya. Sono circa 5,3 milioni di persone secondo il censimento del 2009, essendo circa il 16% della popolazione totale del Kenya di 38,5 milioni, e sono il secondo gruppo etnico in Kenya.

Luhya si riferisce sia alle persone che alla loro lingua. Ci sono 18 tribù che formano il Luhya. Ognuno ha un dialetto distinto. La parola Luhya o Luyia in alcuni dialetti significa "clan", e Abaluhya (Abaluyia) significa "popolo del clan". Altre traduzioni sono "quelle dello stesso cuore".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte

Nome:
Email:
* Commento:
captcha