IQNA

Palestina: ritrovata antica copia del Corano

23:47 - August 25, 2018
Notizie ID: 3483204
AlQuds-Iqna- Il ritrovamento è avvenuto nella cittadina palestinese di Tayyebe durante i lavori di ricostruzione di una moschea

Palestina: ritrovata antica copia del Corano

Secondo il quotidiano turco Sabah un'antica copia del Sacro Corano è stata ritrovata in una moschea nei territori occupati palestinesi. Il ritrovamento è avvenuto nella cittadina palestinese di Tayyebe durante i lavori di ricostruzione della moschea.

In base a quanto riportato da Sabah la copia in questione apparterrebbe all'epoca del sultano ottomano Abdul Hamid II (1874-1908). La copia di Corano è opera del calligrafo ottomano Seyyed Mustafa Efendi pubblicato nel 1887 e successivamente venduto a compratori palestinesi.

Il muezzin della moschea dove è avvenuto il ritrovamento ha dichiarato a tal proposito: "Sono sorpreso che questa vecchia copia del Corano sia stata trovata nella nostra moschea. Questa copia è storicamente importante per la nostra moschea e il comune,e sarà esposta al pubblico il più presto possibile. Forse in questa regione potranno essere scoperte altre vecchie copie.

Durante il suo regno,il sultano ottomano Abdul Hamid,si oppose ai tentativi di creare una terra sionista in Palestina. Abdul Hamid si rifiutò di vendere terreni in Palestina a compratori sionisti venuti dall'Europa in quanto tali terre,secondo il sultano,appartenevano a tutti i musulmani e non a una sola persona. Tuttavia i sionisti riuscirono nel loro intento dopo il crollo dell'impero ottomano con il supporto della Gran Bretagna.

 

 

 

 

 

 

Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte

Nome:
Email:
* Commento:
captcha