IQNA

12:15 - December 24, 2019
Notizie ID: 3484617
Addis Abeba-Iqna- Decine di migliaia di musulmani hanno organizzato manifestazioni in diverse città dell'Etiopia per condannare i recenti attacchi alle moschee nella regione di Amhara

Decine di migliaia di musulmani hanno organizzato manifestazioni in diverse città dell'Etiopia per condannare i recenti attacchi alle moschee nella regione di Amhara.

La scorsa settimana quattro moschee sono state date alle fiamme da alcuni cristiani nella città di Mota dopo che poco prima una chiesa era stata incendiata per mano di persone non identificate.

I manifestanti hanno denunciato gli attacchi contro le moschee ed hanno invitato il governo a prendere misure per proteggere i luoghi di culto musulmani nelle aree dominate dai cristiani.

Un funzionario locale nella regione di Amhara ha fatto sapere che cinque persone sospettate di essere coinvolte nel rogo delle moschee sono state arrestate.

Domenica il primo ministro etiope Abiy Ahmed ha dichiarato in un post su Facebook che "i tentativi degli estremisti di abbattere la nostra ricca storia di tolleranza religiosa e convivenza non hanno spazio in Etiopia".

"Condanno tali atti di codardia e invito tutti gli etiopi amanti della pace ad attingere alla nostra profonda conoscenza della convivenza e al nostro patrimonio di rispetto", ha aggiunto.

 

 

https://iqna.ir/fa/news/3866185

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: