IQNA

6:42 - August 08, 2020
Notizie ID: 3485347
Iqna - Oggi, giorno 18 del mese lunare di Dhu al-Hijjah, il mondo islamico celebra la festa di Ghadir, ossia il giorno della proclamazione da parte del Profeta Mohammad (Che Dio benedica lui e la sua famiglia) di Ali ebn Abi-Taleb (Imam Alì) come suo legittimo successore e come Guida e leader della comunità islamica

Festa di Ghadir

Oggi, giorno 18 del mese lunare di Dhu al-Hijjah, il mondo islamico celebra la festa di Ghadir,
ossia il giorno della proclamazione da parte del Profeta Mohammad (Che Dio benedica lui e la sua famiglia) di Ali ebn Abi-Taleb (Imam Alì) come suo legittimo successore e come Guida e leader della comunità islamica.

Questo evento prende il nome di Ghadir Khom dal nome della località tra la Mecca e Medina dove il Profeta Mohammad (SW), di ritorno dall'ultimo pellegrinaggio (Hajj) della sua vita, fermò il grande seguito di fedeli che lo accompagnava per dare l'annuncio della successione di Alì a guida dei musulmani dopo la propria scomparsa. La proclamazione avvenne su richiesta diretta dell'Arcangelo Gabriele che comunicò al Profeta la volontà di Dio circa la successione di Alì.

Le cronache storiche narrano che il Profeta fece questo annuncio dinanzi ad una folla enorme che secondo alcune fonti raggiungeva le centomila persone.

Milioni di fedeli celebrano la festa di Ghadir raccogliendosi nelle moschee e nei sacri mausolei. Nelle piazze si tengono rievocazioni teatrali dell’evento della proclamazione dell’Imam Ali (AS) come successore del Profeta.

La festa di Ghadir è detta anche Eid al-Akbar, ossia la Grande Festa. Termine che mette in luce l'importanza di tale evento, considerato come il momento in cui la rivelazione raggiunse il proprio compimento indicando alla Ummah islamica la via che avrebbe dovuto intraprendere dopo il Profeta al fine di conservare la purezza del messaggio divino.

Per l'occasione l'Agenzia IQNA porge i suoi auguri a tutti i lettori.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: