IQNA

23:58 - August 01, 2021
Notizie ID: 3486478
Tehran-Iqna- L'atleta libanese Abdullah Miniato si è ritirato da una competizione sportiva in Bulgaria per evitare di incontrare un avversario israeliano

Boicottaggio Israele: atleta libanese si ritira da campionati mondiali di MMA

 

L'atleta libanese Abdullah Miniato si è ritirato da una competizione sportiva in Bulgaria per evitare di incontrare un avversario israeliano.

Il combattente di MMA (arti marziali miste) ha deciso subito dopo il sorteggio di non gareggiare nelle competizioni bulgare. 

Secondo quanto riportato da Palestine Today, lui e il suo allenatore Mohammed al-Gharbi hanno detto sabato di aver deciso di ritirarsi dai Campionati Mondiali Giovanili della Federazione internazionale di Arti Marziali Miste.

Miniato ha affermato che si rifiuta di riconoscere la legittimità dello stato di Israele e che di conseguenza non affronterà il contendente israeliano dato che ciò avrebbe il significato di una sorta di riconoscimento di fatto.

Al-Gharbi nella sua pagina Facebook ha difeso la decisione e ha detto che affrontare un israeliano nel concorso significherebbe riconoscere un'entità che ha "occupato la nostra terra e uccide i nostri figli".

La scorsa settimana un atleta di judo sudanese ha abbandonato le Olimpiadi di Tokyo prima di affrontare l'israeliano Tohar Butbul nella categoria dei 73 Kg.

Prima ancora era toccato all'algerino Fethi Nourine di boicottare la gara con l'avversario israeliano, lo stesso Butbul, per solidarietà alla causa palestinese e come segno di rifiuto del riconoscimento dello stato di Israele.

La pratica di evitare incontri con contendenti israeliani in competizioni ufficiali è un atteggiamento comune tra gli atleti iraniani, seguito sempre più spesso anche da atleti di altri paesi islamici.

 

 

 

https://iqna.ir/en/news/3475385

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: