IQNA

L'Arabia Saudita giustizia un altro cittadino sciita

23:34 - October 08, 2021
Notizie ID: 3486735
Tehran-Iqna- L'Arabia Saudita ha condannato a morte e giustiziato l'ennesimo cittadino sciita della regione di Qatif

L'Arabia Saudita giustizia un altro cittadino sciita

 

L'Arabia Saudita ha condannato a morte e giustiziato l'ennesimo cittadino sciita della regione di Qatif, in quello che è visto come l'ennesimo atto di violenza del regime contro la minoranza islamica sciita del paese.

La condanna a morte per Muslim al-Muhsin è stata eseguita solo dieci giorni dopo essere stata confermata da un tribunale superiore.

Secondo i critici però la sentenza sarebbe giunta in seguito ad accuse pretestuose e senza le garanzie necessarie per un processo equo.

Senza fornire prove, le autorità saudite hanno accusato al-Muhsin di avere legami con una "cellula terroristica" e di aver utilizzato una bottiglia molotov  per attaccare il personale di sicurezza.

Il ministero dell'interno saudita ha affermato che al-Muhsin aveva "contrabbandato armi da e verso il regno e faceva parte di una cellula terroristica che mira a destabilizzare la sicurezza nel paese".

Le organizzazioni per la difesa dei diritti umani hanno respinto le accuse, sostenendo l'innocenza di al-Muhsin.

Le regioni orientali dell'Arabia Saudita, in particolare le provincie di Qatif e Ihsa, abitate in prevalenza da musulmani sciiti, sono teatro di manifestazioni di protesta popolare dal 2011 quando, sulla scia della cosiddetta primavera araba, la popolazione locale ha iniziato ad esprimere il proprio malumore contro le discrimazioni del governo saudita.

Gli abitanti della zona chiedono al governo pari diritti sociali e politici, oltre che la libertà di praticare le proprie funzioni religiose.

Le autorità saudite hanno risposto alle proteste con la repressione, uccidendo decine di persone ed arrestandone migliaia.

 

 

 

 

https://iqna.ir/en/news/3475918

Nome:
Email:
* Commento:
captcha