IQNA

Qatar: accordo per la stampa di 700 mila copie del Mushaf nazionale

23:43 - July 04, 2022
Notizie ID: 3487760
Tehran-Iqna- Il Ministero per gli affari islamici del Qatar e la società turca Bel Net hanno firmato un contratto per la stampa di 700 mila copie del Mushaf nazionale del paese arabo

Qatar: accordo per la stampa di 700 mila copie del Mushaf nazionale

 

Il Ministero per gli affari islamici del Qatar e la società turca Bel Net hanno firmato un contratto per la stampa di 700 mila copie del Mushaf nazionale del paese arabo.

L'accordo è stato firmato da Seyyed Ahmad Saad al-Naimi, direttore per gli affari finanziari del ministero, e Artoghrol Uzturk, direttore di Bel Net.

In base all'accordo, la società turca stamperà 700 mila copie del Mushaf nazionale del Qatar. Ciò porterà il numero totale di copie stampate del Mushaf a circa 3.4 milioni.

Dal 2010, anno della presentazione del Mushaf nazionale, il testo è stato dato alle stampe per 4 volte, a cui si aggiungeranno le 700 mila copie del recente contratto per un totale di 5 tornate di stampa.

Il termine Mushaf viene usato in riferimento al Sacro Corano in forma scritta. Il Corano può essere presente anche in forme diverse da un testo scritto. Può ad esempio essere presente anche solo nella mente di coloro che lo hanno memorizzato. Anche in tal caso si ha a che fare con il "Corano", nel senso che non c'è alcuna differenza tra l'essenza del Corano in forma scritta con quella in forma memorizzata, dato che sono entrambi forme di rappresentazione della vera essenza del Corano che è presente presso Dio. Il Mushaf è inoltre distinto dal Corano giunto al Profeta tramite rivelazione divina; è infatti solamente la rappresentazione scritta di quest'ultimo.

Alcuni paesi hanno elaborato dei Mushaf originali presentando il Corano sotto forma di un testo scritto in cui sono stati curati con attenzione diversi aspetti, dalla calligrafia fino alle decorazioni delle pagine e della copertina.

Secondo le autorità del Qatar, per la scrittura del Mushaf nazionale è stata applicata una rigida selezione di artisti, avvenuta attraverso un concorso a cui hanno preso parte 120 maestri di calligrafia araba da tutto il mondo. Una simile selezione è stata applicata per la parte delle decorazioni ed i lavori di doratura del Mushaf.

 

 

4067863

Nome:
Email:
* Commento:
* :