IQNA

Auguri per la Festa del Sacrificio

23:58 - July 10, 2022
Notizie ID: 3487775
Tehran-Iqna - Dio chiese in quell'occasione ad Abramo di sacrificare suo figlio Ismaele come prova di sottomissione alla volontà divina. Il Profeta Abramo obbedì e si accinse a dar seguito alla richiesta fattagli da Dio

Auguri per Eid Al-Adha

 

Oggi, giorno 10 del mese lunare islamico di Dhul-Hijjah, si è celebrata in tutto il mondo islamico l'Eid al-Adha, la Festa del Sacrificio.

La festa del Sacrificio chiude la prima decade del mese di Dhul-Hijjah, che è dedicata ai riti dell'Hajj, il pellegrinaggio annuale alla Mecca.

In questa giornata i pellegrini alla Mecca sacrificano un agnello in segno di gratitudine e vicinanza al Creatore e come ricordo del sacrificio compiuto dal Profeta Abramo (Che la pace sia su di lui), dopo che ebbe superato la prova  a cui era stato sottoposto dal Signore.

Dio chiese in quell'occasione ad Abramo di sacrificare suo figlio Ismaele come prova di sottomissione alla volontà divina. Il Profeta Abramo obbedì e si accinse a dar seguito alla richiesta fattagli da Dio.

Ma mentre era era in procinto di sacrificare Ismaele, Allah il Misericordioso fermò la sua mano, annunciando che la prova era stata superata, e che Abramo aveva dimostrato la sua assoluta sottomissione alla volontà del Signore ed il superamento e la rinuncia a tutto ciò all'infuori di dell'Unico Dio.

La pratica del sacrificio per l'Eid al-Adha non è limitata ai soli pellegrini della Mecca, bensì in tale giornata è meritevole per tutti i musulmani sacrificare un animale dalla carne halal. E' uso comune donare la carne ottenuta da questi sacrifici alle persone bisognose.

 

 

 

 

Iqna-E' autorizzata la riproduzione citando la fonte

Nome:
Email:
* Commento:
captcha