IQNA

I danni sociali della calunnia

3:02 - July 27, 2022
Notizie ID: 3487836
Tehran-Iqna- La calunnia è uno dei più gravi peccati commessi dagli uomini che portano a pesanti ripercussioni dal punto di vista personale e sociale
I danni sociali della calunnia

La calunnia e la diffamazione hanno un impatto distruttivo sulle relazioni sociali. Nell'Islam non c'è posto per tali comportamenti perché se si diffondono nella società, le persone non si sentiranno più al sicuro. In tal caso, non ci sarebbe alcun incentivo alla cooperazione e alla convivenza e la società sarebbe diretta alla distruzione.

Fu narrato dal Profeta Mosè (Che la pace sia su di lui) che disse: "Satana venne da me nelle sembianze di un essere umano e mi disse che per rendere pericolosa la vita collettiva delle persone diffonderà tra di loro la calunnia e per creare la giusta base per la diffusione della calunnia, si impegnerà nell'alimentare pettegolezzi e malelingue".

Ai musulmani è stato ordinato di prestare attenzione alle membra del loro corpo come la lingua, le orecchie e gli occhi. Il Sacro Corano dice: “Non seguire ciò di cui non hai conoscenza alcuna. Di tutto sarà chiesto conto: dell'udito, della vista e del cuore”. (Surah Al-Isra, versetto 36)

In tal caso si preverrà la diffusione di parole infondate, voci e pettegolezzi e sarà garantita la salute della società.

Una società sana è sensibile alle calunnie ed ai pettegolezzi e non consente di compromettere il nome e la reputazione delle persone.

Il versetto 12 della Surah An-Nur del Sacro Corano cita:
Quando i credenti e le credenti l'hanno udito, perché non hanno pensato bene dentro di sé e non hanno detto: "Questa è una palese calunnia"? (12)

Questo versetto mostra che i membri della società islamica devono avere unità ed empatia ed evitare di diffondere calunnie. Inoltre, devono considerare qualsiasi calunnia contro gli altri come calunnia contro se stessi.

 
 
 
 
https://iqna.ir/es/news/3507018
Nome:
Email:
* Commento:
captcha