IQNA

Centinaia di migliaia di persone sono scese nelle strade della capitale iraniana Teheran per condannare atti di vandalismo

22:39 - September 26, 2022
Notizie ID: 3488052
Tehran -Iqna -milioni di iraniani, sono scesi nelle strade di tutta la nazione per riaffermare la loro fedeltà ai principi della Rivoluzione, all’ordinamento della Repubblica Islamica e alla sua Guida – l’Imam Khamenei – e condannare gli atti di vandalismo .

Ieri a Tehran e in tutte le altre città del Paese, i dimostranti hanno scandito slogan in forte condanna degli atti malvagi commessi da un pugno di mercenari al servizio di nemici stranieri, che hanno dato fuoco al Sacro Corano, alle moschee e alle bandiere nazionali e hanno rimosso con la forza il velo alle donne nelle strade.

La grande mobilitazione di ieri, battezzata "l'Ummah del Rasul Allah" (SAW), la nazione del (ultimo) Messaggero di Dio, in occasione dell'anniversario della dipartita dello stesso Profeta dell'Islam Muhammad (SAW), era un appello ai cosiddetti rivoltosi sostenuti dall'estero, gli Stati Uniti e Israele, nonché il gruppo terroristico anti-iraniano Mujahedin-e-Khalq Organization (MKO). Hanno anche annunciato il loro incrollabile sostegno alle forze di polizia e le misure che hanno adottato per riportare la calma in tutto il paese dopo giorni di violenti disordini. Hanno offerto fiori agli agenti di polizia lungo il percorso della manifestazione. 

tag: tehran ، iran ،
Nome:
Email:
* Commento:
captcha