IQNA

Dissacrazione del Corano in Palestina: ferma condanna da Al-Azhar

23:26 - October 11, 2022
Notizie ID: 3488102
Tehran-Iqna- Il centro islamico egiziana islamica Al-Azhar ha condannato la recente profanazione di copie del Sacro Corano da parte dei coloni israeliani nella città di al-Khalil in Cisgiordania

Dissacrazione del Corano in Palestina: ferma condanna da Al-Azhar

 

In una dichiarazione di martedì, Al-Azhar ha affermato che la profanazione del Sacro Corano è perpetrata sotto l'inaccettabile silenzio della comunità internazionale, che non ha svolto un ruolo serio riguardo all'inviolabilità dei popoli e delle loro santità.

“Al-Azhar Al-Sharif esprime la sua ferma condanna e denuncia dei misfatti dei terroristi sionisti, a Hebron [al-Khalil], in Palestina, che hanno strappato e bruciato copie del sacro Corano, in una scena che dimostra la barbarie del sionismo, il terrorismo e odioso razzismo", ha detto.

Ha aggiunto che il Santo Corano “rimarrà una scrittura sublime che guida l'umanità e la guida ai valori della bontà, della verità e della bellezza. Quindi, la sua santità non sarà compromessa dai rancori delle persone umili o dalla cattiva condotta di coloro che alimentano l'intolleranza, i rancori, l'odio e la perversione. Quelle persone hanno una storia oscura di omicidi e terrorismo e le loro mani sono macchiate del sangue di palestinesi innocenti".

Al-Azhar ha avvertito che "questi crimini sionisti alimentano i sentimenti di violenza e odio e contraddicono i patti internazionali". Ha sottolineato l'importanza dell'unità tra arabi e musulmani di fronte a coloro che violano le loro santità.

Lunedì, coloni israeliani estremisti hanno profanato copie del Sacro Corano prima di gettarle in un contenitore della spazzatura nella Città Vecchia di al-Khalil.

 

 

https://iqna.ir/en/news/3480810

Nome:
Email:
* Commento:
captcha