IQNA

19:04 - August 04, 2017
Notizie ID: 3481995
Pechino-Iqna-La commissione dell'educazione della provincia di Khatan nella regione dello Xinjiang ha emesso un decreto con cui vieta l'utilizzo della lingua uigura nelle scuole elementari
Cina:vietato uso di lingua iugura nelle scuole in regione islamica

La commissione dell'educazione della provincia di Khatan,nella regione dello Xinjiang,ha emesso un decreto con cui vieta l'utilizzo della lingua uigura nelle scuole elementari.

La lingua uigura e' l'idioma ufficiale della popolazione musulmana della regione a maggioranza islamica dello Xinjiang.La popolazione musulmana della zona vive da decenni sotto pressione del governo centrale di Pechino che teme la crescita di istanze secessioniste.Cio' ha portato ad una politica di assimilazione culturale forzata della popolazione,e di uno stretto controllo sulle attivita' religiose della maggioranza islamica.

Nonostante cio'  l'idioma uiguro e' accettato dal governo centrale come una delle lingue ufficiali del paese,e per tanto e' ufficialmente tutelata dallo stato.La decisione di vietarne l'uso nelle scuole viene quindi visto come un atto contrario alle stesse regole della Repubblica popolare cinese.

Elshat Hasan,segretario dell'Associazione dei musulmani uiguri,condannando la decisione ha dichiarato:"La provincia autonoma di Khatan ha infranto le leggi cinesi per la tutela delle minoranze.Con l'entrata in vigore del decreto nelle scuole elementari il governo ha dimostrato di voler abbattere la lingua dei musulmani uiguri sin dalla radice".Egli accusando la Cina di compiere un genocidio culturale ha aggiunto:"La comunita' internazionale non deve permettere al governo cinese di distruggere la millenaria lingua degli uiguri." 










Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte


Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: