IQNA

23:56 - March 19, 2020
Notizie ID: 3484873
Astana-Iqna- Una nuova traduzione ed esegesi del Sacro Corano in lingua kazaka è stata presentata in Kazakistan nel corso di una cerimonia nella capitale Astana

Svelata la traduzione del Corano in lingua kazaka

Una nuova traduzione ed esegesi del Sacro Corano in lingua kazaka è stata presentata in Kazakistan nel corso di una cerimonia nella capitale Astana.

La traduzione è avvenuta ad opera dello studioso islamico Irshat Ongarav.

Parlando alla cerimonia, il Grand Mufti del Kazakistan, Nauruzbai Hazhy Taganuly, ha elogiato il grande lavoro compiuto dall'autore dell'opera, sottolineando in particolare l'importanza dell'inclusione nel testo dell'interpretazione dei versi del Corano.

Il Gran Muftì ha fatto inoltre notare che nell'opera è menzionato anche lo Sha’an Nuzul (occasione e momento di rivelazione) dei versetti.

Il kazako è una lingua turcica del ramo Kipchaki parlata in Asia centrale. È la lingua ufficiale della Repubblica del Kazakistan, e lingua minoritaria nella regione cinese dello Xinjiang e nella provincia di Bayan-Olgii in Mongolia.

 

 

3886130

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte 

Nome:
Email:
* Commento: