IQNA

23:47 - April 15, 2020
Notizie ID: 3484962
Tehran-Iqna- Il superiore religioso iracheno Ayatollah Seyed Ali al-Sistani ha sollecitato il rilascio di un utente di social media che è stato incarcerato con l'accusa di aver insultato il chierico

L'ufficio dell'Ayatollah Sistani ha scritto una lettera lunedì a un giudice nella città meridionale irachena di Hilla che ha imprigionato l'uomo.

Nella lettera, l'ufficio ha affermato che la grande fonte di emulazione non è contenta di vedere qualcuno essere messo in prigione per aver pubblicato contenuti offensivi su di lui.

Sperava che fossero prese le misure legali il più presto possibile per il rilascio dell'uomo, di nome Kadhim Abis Abd.

Abd è stato imprigionato per due anni a dicembre 2019 e l'ufficio ha appena appreso il verdetto della corte, si legge nella lettera.

 

 

https://iqna.ir/en

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: