IQNA

18:22 - April 22, 2020
Notizie ID: 3484984
Tehran-Iqna- Il comandante del Corpo dei Guardiani della Rivoluzione islamica, generale Hosein Salami, si è congratulato con il personale militare per l'esito positivo del lancio del satellite militare Noor

Il comandante del Corpo dei Guardiani della Rivoluzione islamica (Pasdaran), generale Hosein Salami, si è congratulato con il personale militare per l'esito positivo del lancio del satellite Noor.

"Il successo del lancio di questo satellite ha rafforzato il potere difensivo della Repubblica islamica dell'Iran, trasformando il Corpo dei Guardiani della Rivoluzione Islamica (IRGC) in una forza con capacità operative anche nello spazio", ha detto mercoledì il generale Salami.

All’alba di mercoledi il satellite militare Noor (Luce) è stato lanciato nello spazio da una zona non specificata nel deserto centrale dell’Iran ed ha raggiunto la sua orbita prestabilita a 425 km dalla superfice terrestre.

Il generale Salami si è congratulato con la nazione e il Leader della Rivoluzione islamica in Iran, l'Ayatollah Seyyed Ali Khamenei, assicurando che il "risultato strategico" aumenterà il potere deterrente del paese.
 
"Oggi i più potenti eserciti del mondo non hanno un piano di difesa globale senza essere presenti anche nello spazio. Raggiungere questa tecnologia amplifica le nostre capacità strategiche", ha detto.
 
Il generale Salami ha inoltre sottolineato che le sanzioni economiche imposte dagli Stati Uniti contro l'Iran non possono paralizzare i progressi del Paese, ma piuttosto contribuiscono ad accelerare la sua autosufficienza tecnologica.
 
Negli ultimi anni la Repubblica islamica dell'Iran ha ottenuto notevoli risultati nel settore della tecnologia spaziale nonostante le sanzioni imposte da parte degli Stati Uniti. Il paese ha mandato in orbita il suo primo satellite civile nel 2009.
 
 
 
 
 
 
 
 
https://iqna.ir/00GKrf
 
 
 
Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: