IQNA

19:29 - July 04, 2020
Notizie ID: 3485214
Tehran-Iqna- Il governo del Canada intende riconoscere l'eroico atto del cittadino di origini marocchine Azzedine Soufiane, caduto durante un assalto armato contro la Grande Moschea del Quebec nel tentativo di disarmare l'assalitore
Canada: eroe dell'attacco alla moschea del Quebec sarà decorato postumo con la medaglia al coraggio

Il governo del Canada intende riconoscere l'eroico atto del cittadino di origini marocchine Azzedine Soufiane, caduto durante un assalto armato contro la Grande Moschea del Quebec nel tentativo di disarmare l'assalitore.

Azzedine Soufiane, 57 anni e padre di tre figli, è morto il 27 gennaio 2017. A tre anni dal suo atto eroico, riceverà una medaglia alla memoria postumo, insieme ad altri 122 cittadini canadesi “per il sacrificio, il coraggio o l'eccezionale senso di dovere". I cittadini selezionati riceveranno le medaglie dal governatore generale del Canada Julie Payette.

Nel gruppo di destinatari ci sono altri 4 eroi dell'attacco al Centro culturale islamico del Quebec. Tra questi Aymen Derbali che ha neutralizzato l'assalitore. Colpito da 7 proiettili, è sopravvissuto all'attacco, ma rimanendo bloccato sulla sedia a rotelle per tutta la vita. La lista include anche Said Akjour e Mohamed Khabar, i quali hanno tentato di affrontare l'aggressore  durante la sparatoria. Per quanto riguarda Hakim Chambaz, il suo coraggio sarà riconosciuto per aver salvato la vita di una bambina durante l'attacco.

Tutti riceveranno l'onorificenza, creata nel 1972 dalla regina Elisabetta II per esprimere simbolicamente la gratitudine della nazione a coloro che hanno rischiato la vita per salvare o proteggere gli altri. Secondo un comunicato stampa del Governatore, i destinatari riceveranno le loro medaglie nel corso di una cerimonia che avrà luogo non appena la situazione sanitaria generale lo consentirà.

 

 

https://iqna.ir/fr

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: