IQNA

23:24 - September 26, 2020
Notizie ID: 3485506
Tehran-Iqna- Il primo ministro della Nuova Zelanda ha inaugurato una targa nella moschea Al Noor per commemorare le vittime dell'attacco terroristico dello scorso anno

Le vittime dell'attacco alla moschea di Christchurch ricordate con l'inaugurazione di una targa

Il primo ministro della Nuova Zelanda ha inaugurato una targa nella moschea Al Noor di Christchurch per commemorare le vittime dell'attacco terroristico dello scorso anno.

La targa di colore nero, incisa in oro, mostra due mani in preghiera e riporta il verso: "Apparteniamo sicuramente ad Allah e a lui ritorneremo".

Dopo l'inaugurazione, un membro della moschea ha lanciato in aria petali di fiori affermando che "abbiamo ricevuto pallottole ma abbiamo lanciato fiori".

Il primo ministro Jacinda Ardern è stata accolta calorosamente dalle famiglie delle vittime prima di parlare con loro in privato all'interno della moschea.

Ardern ha detto di essere lieta di rivedere i sopravvissuti, ma che nonostante ciò niente avrebbe annullato il danno causato dal massacro.

L'Imam della Moschea Al Noor, Gamal Fouda, ha affermato dal canto suo durante la celebrazione che la targa segna l'eredità di quel giorno e la risposta del paese.

"Mentre il terrorista è stato condannato, il raggiungimento della piena giustizia spetta a tutti i neozelandesi", ha detto l'Imam.

"Dobbiamo concentrarci su ciò che possiamo fare per rendere il nostro paese sicuro. Sappiamo chi siamo come persone, e l'eredità e l'ispirazione che abbiamo mostrato al mondo attraverso la nostra risposta di pace e compassione devono vivere con noi per poter andare avanti e vedere la luce alla fine del tunnel. "

Gamal Fouda ha inoltre chiesto l'adozione di provvedimenti legali contro l'incitamento all'odio. "La legislazione in tal senso dovrebbe proteggere tutti i seguaci di qualsiasi fede dall'intolleranza e dall'odio e proibire l'incitamento contro qualsiasi fede e razza", ha affermato.

Fouda ha anche auspicato una conferenza annuale per “documentare la tragedia e le sue dolorose ripercussioni e per spiegare il pericolo dell'incitamento all'odio".

"Le moschee della Nuova Zelanda dovranno organizzare la giornata della consapevolezza islamica il 15 marzo in memoria di questa tragedia. Dobbiamo raccontare la nostra storia alle nostre generazioni future".

 

 

Nuova Zelanda: le vittime dell'attacco alla moschea di Christchurch ricordate con una targa

Nuova Zelanda: le vittime dell'attacco alla moschea di Christchurch ricordate con una targa

Nuova Zelanda: le vittime dell'attacco alla moschea di Christchurch ricordate con una targa

 

 

 

 

 

https://iqna.ir/en

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: