IQNA

12:23 - September 30, 2021
Notizie ID: 3486708
Iqna - Il generale iraniano Mohammad Ali Jafari ha ribadito che il messaggio universale di Arbain è che tutti i musulmani e non, siano uniti l’uno con l’altro per combattere l’oppressione e le potenze arroganti

Arbain, unità e amicizia tra musulmani contro tirannia

 

Il generale iraniano Mohammad Ali Jafari ha dichiarato che l’unità, l’amicizia e la solidarietà tra i musulmani è il messaggio di Arbain (che segna il quarantesimo giorno dall’anniversario del martirio dell’Imam Husayn). Il generale iraniano ha ribadito che il messaggio universale di Arbain è che tutti i musulmani e non, siano uniti l’uno con l’altro per combattere l’oppressione e le potenze arroganti.

Jafari ha visitato il confine di Shalamcheh, dove i pellegrini si dirigono verso il santuario dell’Imam Hussain a Karbala. “Con il coordinamento fatto a questo proposito, non c’è alcun ingorgo di traffico significativo su questa rotta. Nonostante tutti i problemi, le restrizioni e le difficoltà incontrate dai pellegrini diretti a Karbala, il popolo iraniano sta partecipando a questo raduno religioso con più passione rispetto agli anni precedenti.

In conclusione, il generale Mohammad Ali Jafari ha dichiarato che tutti gli organismi e le organizzazioni responsabili nel Paese (comprese le forze di polizia, Irgc, Basij e governatori) si sono mobilitati spontaneamente per organizzare questa celebrazione religiosa nella migliore forma possibile.

Le cerimonie di Arbain simboleggiano l’eterno e costante orientamento della verità contro la menzogna e la lotta dell’umanità contro l’ingiustizia, la tirannia e l’oppressione, la causa per cui l’Imam Husayn fu martirizzato insieme a 72 dei suoi compagni dall’esercito del secondo califfo omayyade Yazid a Karbala, più di 14 secoli fa.

 

 

 

 

ilfarosulmondo.it

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: