IQNA

Le forze israeliane hanno aggredito famiglia di prigioniero in sciopero della fame

23:40 - January 04, 2022
Notizie ID: 3487082
Iqna - Lunedì, le forze speciali israeliane hanno preso d’assalto l’ospedale Assaf Harofeh, dove si trova Hisham Abu Hawash, e hanno brutalmente aggredito la sua famiglia

Le forze israeliane hanno aggredito famiglia di prigioniero in sciopero della fame

 

Lunedì, le forze speciali israeliane hanno preso d’assalto l’ospedale Assaf Harofeh, dove si trova Hisham Abu Hawash, e hanno brutalmente aggredito la sua famiglia.

Il fratello di Hisham, Imad Abu Hawash, ha affermato che le forze israeliane hanno attaccato ed espulso tutti coloro che si trovavano in ospedale, compresi i suoi familiari, giornalisti e attivisti della solidarietà.

Dopo l’attacco, decine di leader politici e attivisti si sono radunati fuori dall’ospedale, portando striscioni per chiedere l’immediato rilascio di Abu Hawash, che è in sciopero della fame da 141 giorni.

La famiglia ha espresso profonda preoccupazione per un possibile tentativo israeliano di nutrire forzatamente Abu Hawash.

Ha aggiunto che Abu Hawash è in condizioni di salute molto critiche poiché è completamente paralizzato.

Abu Hawash, padre di cinque figli, è detenuto dall’ottobre 2020 con tre ordini di detenzione amministrativa, uno dei quali è stato emesso durante lo sciopero della fame, per 6 mesi, ridotti in seguito a quattro.

È un ex detenuto che ha trascorso un totale di otto anni dietro le sbarre israeliane.

Secondo le organizzazioni palestinesi per i diritti umani, le autorità di occupazione israeliane detengono amministrativamente circa 500 prigionieri dei 4.650 rinchiusi nelle sue carceri.

 

 



www.infopal.it

Nome:
Email:
* Commento:
captcha