IQNA

La Luce del Corano-Esegesi del Sacro Corano,vol 1 - Parte 153 - Sura Al-Bagharah - versetto 257

9:53 - January 11, 2022
Notizie ID: 3487109
Iqna - La prima traduzione del Sacro Corano e del Tafsir (esegesi) fatta direttamente dall'arabo. Il primo volume comprende la traduzione ed il commentario della Sura al-Fatiha (I Sura) e della Sura al-Baqara (II Sura)

La Luce del Corano-Esegesi del Sacro Corano,vol 1 - Parte 153 - Sura Al-Bagharah - versetto 257

 

Sura al-Baqarah Versetto 257

اللّهُ وَلِيُّ الَّذِينَ آمَنُواْ يُخْرِجُهُم مِّنَ الظُّلُمَاتِ إِلَى النُّوُرِ وَالَّذِينَ كَفَرُواْ أَوْلِيَآؤُهُمُ الطَّاغُوتُ يُخْرِجُونَهُم مِّنَ النُّورِ إِلَى الظُّلُمَاتِ أُوْلَـئِكَ أَصْحَابُ النَّارِ هُمْ فِيهَا خَالِدُونَ ﴿257﴾

263. Allah è il signore di coloro che credono, li trae dalle tenebre verso la luce. Coloro invece che non credono hanno per signori {quelli de} il tagút, che li traggono dalla luce alle tenebre. Questa è la gente del fuoco {dell’Inferno}, dove rimarrà in eterno.

Commento

Nel versetto precedente il sacro Corano parla della fede e della miscredenza. Qui chiarisce la via seguita dai credenti e quella persorsa dagli infedeli, e afferma: “Allah è il signore di coloro che credono, li trae dalle tenebre verso la luce. Coloro invece che non credono hanno per signori {quelli de} il tagút, che li traggono dalla luce alle tenebre”

Il versetto di conclude dicendo: “Questa è la gente del fuoco {dell’Inferno}, dove rimarrà in eterno”

 

 

 

 

Mustafa Milani Amin
Al-Islam.org

Nome:
Email:
* Commento:
captcha