IQNA

9:15 - August 25, 2020
Notizie ID: 3485403
Tehran-Iqna- Il primo ministro marocchino Saad Dine al-Otmani ha respinto qualsiasi ipotesi di normalizzazione dei rapporti tra il suo paese e il regime sionista di Israele

Il primo ministro marocchino Saad Dine al-Otmani ha respinto qualsiasi ipotesi di normalizzazione dei rapporti tra il suo paese e il regime sionista di Israele.

"Rifiutiamo qualsiasi normalizzazione con l'entità sionista perché questo incoraggia ad andare oltre nella violazione dei diritti del popolo palestinese", ha detto El-Otmani, citato dalla Reuters, in un discorso tenuto domenica davanti a diversi delegati del suo partito.

Le osservazioni sono arrivate prima di una prevista visita nella regione di Jared Kushner, consigliere senior e genero del presidente degli Stati Uniti, promotore del recente accordo tra gli Emirati Arabi Uniti ed Israele per la normalizzazione dei rapporti bilaterali.

Il Marocco e Israele hanno iniziato legami di basso livello nel 1993 dopo i cosiddetti accordi di pace israelo-palestinesi di Oslo. Ma Rabat ha sospeso le relazioni con il regime di Tel Aviv dopo lo scoppio della seconda intifada palestinese nel 2000.

L'accordo degli Emirati Arabi Uniti con Israele ha suscitato enormi critiche nel mondo musulmano e arabo, descritto da molti come un tradimento della causa palestinese da parte di Abu Dhabi.

 

 

 

 

https://iqna.ir/en

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: