IQNA

13:26 - September 23, 2020
Notizie ID: 3485500
Iqna - Nasser al-Hidmi, capo dell’Autorità di Gerusalemme contro l’ebraicizzazione, ha invitato tutti i cittadini palestinesi ad andare nella moschea di al-Aqsa e rimanervi, “per proteggerla dalle incursioni dei coloni ebrei ignorando ciò che l’occupazione israeliana afferma”

Nasser al-Hidmi, capo dell’Autorità di Gerusalemme contro l’ebraicizzazione, ha invitato tutti i cittadini palestinesi ad andare nella moschea di al-Aqsa e rimanervi, “per proteggerla dalle incursioni dei coloni ebrei ignorando ciò che l’occupazione israeliana afferma”.

Hidmi ha spiegato che l’occupazione israeliana sta sfruttando il periodo delle festività ebraiche per intensificare le invasioni dei coloni nella moschea, impedendo ai palestinesi di raggiungerla per le preghiere, con il pretesto della pandemia di Coronavirus.

Ha sottolineato che l’autorità d’occupazione consente ai coloni che si trovano a più di 500 metri da al-Aqsa di raggiungerla, ma impedisce ai palestinesi di fare lo stesso.

Il capo dell’Autorità di Gerusalemme ha avvertito che “l’occupazione approfitta della pandemia e degli ordini di deportazione, e cerca di svuotare al-Aqsa dai palestinesi. Tuttavia, Israele fallisce, grazie alle continue richieste di visitare la moschea da parte di entità palestinesi”.

Hidmi ha sottolineato che l’occupazione israeliana “ha aumentato la sua audacia nel commettere crimini contro i palestinesi di Gerusalemme, intensificando le incursioni nella moschea di al-Aqsa e cercando di cambiare la situazione de facto della città santa, dopo il riconoscimento degli Stati Uniti di Gerusalemme come capitale israeliana e la normalizzazione araba con Israele”.

 

 

 

Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: