IQNA

20:05 - December 04, 2021
Notizie ID: 3486942
Iqna - I fedeli sono arrivati ​​nella Gerusalemme occupata fin dalle prime ore dell’alba, mentre la polizia israeliana installava barriere e vietava l’ingresso di centinaia di palestinesi nel luogo sacro, secondo quanto riferito da fonti locali

Oltre 45 mila fedeli musulmani recitano preghiera del venerdì ad al-Aqsa

 

Oltre 45 mila fedeli musulmani hanno partecipato alla preghiera del venerdì presso la moschea di al-Aqsa, nella Gerusalemme occupata, nonostante le restrizioni dell’occupazione israeliana, che ha bloccato l’ingresso di centinaia di palestinesi.

I fedeli sono arrivati ​​nella Gerusalemme occupata fin dalle prime ore dell’alba, mentre la polizia israeliana installava barriere e vietava l’ingresso di centinaia di palestinesi nel luogo sacro, secondo quanto riferito da fonti locali.

Le fonti hanno aggiunto che solo i palestinesi di Gerusalemme ed i musulmani della Palestina occupata del 1948 hanno potuto accedere alla moschea, oltre a un numero limitato di abitanti della Cisgiordania e di Gaza con permessi speciali.

Nel frattempo, Sheikh Mohammed Sarandah, il predicatore di Aqsa, ha salutato tutti coloro che sono riusciti ad arrivare alla moschea, affermando che al-Aqsa fa parte del credo islamico e va difesa a tutti i costi.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

 

 

 

 

www.infopal.it

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: