IQNA

Dopo 141 giorni di sciopero della fame, Abu Hawwash verrà rilasciato

23:51 - January 06, 2022
Notizie ID: 3487090
Iqna - Martedì, l’avvocato Khaled Mahajna ha dichiarato che il prigioniero palestinese Hisham Abu Hawwash ha sospeso il suo sciopero della fame di 141 giorni a seguito di un accordo di rilascio con i carcerieri israeliani

Dopo 141 giorni di sciopero della fame, Abu Hawwash verrà rilasciato

 

Martedì, l’avvocato Khaled Mahajna ha dichiarato che il prigioniero palestinese Hisham Abu Hawwash ha sospeso il suo sciopero della fame di 141 giorni a seguito di un accordo di rilascio con i carcerieri israeliani.

Secondo l’accordo, ha aggiunto Mahajna, Abu Hawwash sarà rilasciato il 26 febbraio.

Hisham Abu Hawwash, un 40enne padre di cinque figli della città di Dura, in Cisgiordania, è l’ultimo di numerosi palestinesi che hanno iniziato uno sciopero della fame negli ultimi mesi per protestare contro la “detenzione amministrativa”, una misura in cui un prigioniero è trattenuto a tempo indeterminato senza accusa o processo.

Come molti prima di lui che sono stati negli ospedali e poi dimessi, Abu Hawwash è stato ricoverato il mese scorso. Negli ultimi giorni è scivolato dentro e fuori dal coma, ha avuto problemi di vista e ha perso la capacità di parlare.

Secondo la Società dei prigionieri palestinesi (PPS), Israele ha recentemente intensificato l’uso della detenzione amministrativa, motivo per cui c’è stato un aumento del numero di prigionieri che hanno iniziato lo sciopero della fame nel tentativo di combattere la misura che nega loro il diritto a un giusto processo.

Il PPS ha anche affermato che nel solo 2021 sono stati emessi più di 1.600 ordini di detenzione amministrativa nei confronti di prigionieri palestinesi.

Ad oggi, secondo l’Addameer Prisoner Support and Human Rights Association, ci sono almeno 500 detenuti amministrativi detenuti in diverse carceri israeliane.

 

 

 

www.infopal.it

Nome:
Email:
* Commento:
captcha