IQNA

Marocco: i fedeli chiedono il ritorno delle copie di Corano nelle moschee

23:45 - January 13, 2022
Notizie ID: 3487121
Tehran-Iqna- I fedeli in Marocco hanno chiesto al ministero degli affari islamici di reintrodurre le copie di Corano nelle moschee del paese

Marocco: i fedeli chiedono il ritorno delle copie di Corano nelle moschee

 

I fedeli in Marocco hanno chiesto al ministero degli affari islamici di reintrodurre le copie di Corano nelle moschee del paese.

Le copie sono state rimosse dagli scaffali dei luoghi di culto nell'ambito delle misure per prevenire la diffusione del coronavirus.

Ora i fedeli hanno lanciato una campagna su Facebook per il ritorno del Corano negli scaffali delle moschee, riporta il sito web hespress.com.

Abdul Samad Mukhlis, un attivista nel campo delle attività coraniche, ha affermato che le moschee sono state riaperte alcuni mesi fa dopo un calo dei casi di Covid-19, ma le autorità non hanno ancora consentito il ritorno delle copie di Corano.

L'attivista ha fatto sapere che per il momento ogni fedele deve portare con se una copia di Corano o fare affidamento sullo smartphone.

Mukhils ha aggiunto che le misure preventive contro il coronavirus non dovrebbero causare difficoltà ai fedeli che vogliono leggere il Corano nelle moschee.

Il ministero degli affari islamici dovrebbe riconsiderare la sua decisione al riguardo, ha proseguito.

Gli attivisti si sono detti disponibili a seguire e far rispettare rigide misure sanitarie e a sterilizzare frequentemente le moschee e gli scaffali in caso di un ripensamento da parte delle autorità.

 

 

 

 

https://iqna.ir/en/news/3477359

Nome:
Email:
* Commento:
captcha