IQNA

22:26 - February 11, 2017
Notizie ID: 3481304
Washington- Iqna - La Corte d'Appello conferma lo stop al bando di Trump contro i cittadini di sette Paesi islamici

Trump ha perso un'altra causa sul divieto sull'immigrazione,


I tre giudici della corte d’appello del Ninth Circuit degli Stati Uniti hanno respinto il ricorso presentato dall’amministrazione di Donald Trump per ottenere la riattivazione del " muslim ban”, il provvedimento voluto dal presidente con un ordine esecutivo per limitare l’accesso nel paese ai cittadini di 7 stati a prevalenza musulmana, compresi i rifugiati siriani. Con una  decisione all'unanimita', i tre giudici hanno deciso di mantenere attiva la sospensione del divieto, determinata con una sentenza di primo grado da James Robart, giudice federale dello stato di Washington. Il ministero della Giustizia aveva fatto ricorso presso il Ninth Cicuit,  nella speranza di ottenere una sentenza contro quella di Robart e la riattivazione del "muslim ban”.

Secondo i giudici d’appello, "il governo non ha dimostrato che un ripristino sia necessario per evitare danni irreparabili” facendo riferimento alla sicurezza nazionale. La sentenza dice anche che: "Il governo non ha indicato nessuna prova che dimostri che qualsiasi straniero proveniente dai paesi compresi nell’ordine esecutivo abbia perpetrato attacchi terroristici negli Stati Uniti”.

Pochi minuti dopo la diffusione della sentenza da parte della corte d’appello, Donald Trump ha scritto su Twitter un messaggio tutto in maiuscolo: "CI VEDIAMO IN TRIBUNALE, È IN GIOCO LA SICUREZZA DELLA NOSTRA NAZIONE”.

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: