IQNA

23:54 - September 10, 2020
Notizie ID: 3485457
Tehran-Iqna- Il massimo esponente religioso sciita del Bahrein, l'Ayatollah Sheikh Isa Qasem, ha emesso una fatwa (editto religioso) in cui annuncia che la normalizzazione delle relazioni con il nemico israeliano è "Haram"
Sheikh Isa Qasem: normalizzare le relazioni con Israele è Haram

Il massimo esponente religioso sciita del Bahrein, l'Ayatollah Sheikh Isa Qasem, ha emesso una fatwa (editto religioso) in cui annuncia che la normalizzazione delle relazioni con il nemico israeliano è "Haram".

In una videoconferenza tenuta con 14 figure religiose dei paesi islamici, Sheikh Isa Qasem ha annunciato che qualsiasi tentativo di normalizzare i legami con il regime sionista rappresenta un tradimento nei confronti della Ummah islamica ed un affronto alla religione di Dio.

Il religioso ha affermato che la Ummah islamica è sottoposta ad aggressione da parte del regime sionista e che i sionisti hanno preso di mira l'identità dei musulmani cercando di dominare ed umiliare i musulmani.

"La normalizzazione delle relazioni con il regime sionista è un modo ovvio per eliminare la questione palestinese", ha detto Isa Qasem.

"La normalizzazione delle relazioni è un modo per legalizzare l'espansione sionista sul mondo musulmano e arabo", ha dichiarato il religioso.

Il leader spirituale dei musulmani sciiti del Bahrein ha aggiunto che normalizzare le relazioni con il regime sionista significa mettere all'angolo la resistenza contro gli occupanti ed accettare il ruolo distruttivo che i sionisti stanno giocando per destabilizzare la regione.

 

 

https://iqna.ir/en

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: