IQNA

12:30 - January 29, 2022
Notizie ID: 3487196
Tehran-Iqna- La polizia di Edmonton ha fermato un uomo per aver aggredito una donna musulmana ed i suoi figli davanti ad una moschea

Canada: donna musulmana e figli aggrediti fuori da mosche

 

La polizia di Edmonton ha fermato un uomo per aver aggredito una donna musulmana ed i suoi figli davanti ad una moschea. Secondo la polizia, l'incidente è avvenuto il primo gennaio al 54 Street 122 Avenue.

In una dichiarazione, il Consiglio nazionale dei musulmani canadesi (NCCM) ha affermato che un uomo ha preso a pugni l'auto della donna numerose volte, ha sputato sul finestrino dell'auto, ha pronunciato minacce e insulti islamofobici e danneggiato la proprietà della moschea.

"Ad un certo punto durante l'incidente, l'aggressore ha lasciato la scena per tornare con una pala e continuare il suo assalto", ha detto l'NCCM.

"I bambini della donna erano in macchina quando è avvenuto in fatto", ha aggiunto l'NCCM.

"Il numero crescente di attacchi islamofobici ad Alberta è allarmante", ha scritto Said Omar, Alberta Advocacy Officer per il Consiglio nazionale dei musulmani canadesi. "Stiamo continuando a chiedere al governo dell'Alberta ed a diversi comuni della provincia di intraprendere azioni urgenti e immediate".

L'aggressore, Jeffrey Ryan Hill, 34 anni, è stato denunciato e condannato ad una ammenda di $ 5.000.

"Dopo aver consultato l'unità per i crimini di odio ed estremismo della polizia, gli investigatori hanno raccomandato di applicare in questo caso la sezione 718.2 del codice penale del Canada, consentendo ai tribunali di prendere in considerazione l'aumento della condanna quando ci sono prove che il reato è stato motivato dall'odio", ha affermato un portavoce della polizia ai media locali.

Funzionari del NCCM e della polizia hanno inoltre aggiunto che alla vittima e alla sua famiglia è stato fornito il supporto necessario.

 

 

 

 

https://iqna.ir/en/news/3477547

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: