IQNA

Introduzione all'interpretazione del Corano - 5

Al-Furqan, il commento coranico che suscitò l'ammirazione dell'Allameh Tabatabai

23:58 - October 03, 2022
Notizie ID: 3488075
Tehran-Iqna- Uno dei commenti contemporanei del Corano che ha attirato l'attenzione di molti studiosi è il commento "Al-Furqan" dell'Ayatollah Sadeghi Teherani

Al-Furqan, il commento coranico che suscitò l'ammirazione dell'Allameh Tabatabai

 

Uno dei commenti contemporanei del Corano che ha attirato l'attenzione di molti studiosi è il commento "Al-Furqan" dell'Ayatollah Sadeghi Teherani.

"Al-Furqan" è un commento coranico completo di tutti i versetti del Sacro Corano, in lingua araba e in 30 volumi. L'Allameh Tabatabai (lui stesso autore del famoso commento coranico Al-Mizan), dopo aver visto diversi volumi di questo commento, lo definì una fonte di luce e motivo di orgoglio.

Mohammad Sadeghi Teherani (1926-2011) è stato un religioso e faqih (esperto di giurisprudenza) musulmano sciita contemporaneo. Apparteneva alla classe di grandi studiosi come Mohammad Ali Shahabadi, Mohammad Hossein Zahid, Bagher Ashtiani, Seyyed Sadruddin Jazayeri, Mehdi Ashtiani, Ahmad Ashtiani, Seyyed Abolhasan Rafiei, Ayatollah Borujerdi e Allameh Tabatabai.

La caratteristica di Sadeghi Teherani era di considerare il Corano come la base delle scienze islamiche.

Oltre alle sue attività accademiche, Sadeghi è stato un attivista politico, famoso per il suo discorso nel 1962 nella Grande Moschea di Qom contro Mohammad Reza Pahlavi. Ha combattuto contro il governo Pahlavi per diciassette anni durante i quali fu costretto anche a lasciare l'Iran stabilendosi in Arabia Saudita, Iraq e Libano. Dopo la vittoria della Rivoluzione Islamica guidata dall'Imam Khomeini, tornò in Iran e diresse la preghiera del venerdì in diverse città, per poi dedicarsi alla ricerca e all'insegnamento fino alla fine della sua vita.

Il commento coranico in 30 volumi "Al-Furqan Fi Tafsir Al-Qur'an Bal-Qur'an and Sunnah" è una delle sue opere principali.

Il metodo utilizzato da Sadeghi per il suo commento è il cosiddetto "metodo di interpretazione del Corano attraverso il Corano". Lo studioso afferma chiaramente: “Tutti i metodi di interpretazione sono errati, tranne il metodo di interpretazione del Corano attraverso il Corano, che era la modalità utilizzata dal Profeta (SW) e dei Santi Imam (AS). È necessario che i commentatori imparino questo metodo di interpretazione da questi 'maestri infallibili' e lo applichino nell'interpretazione dei versetti. Ci sono solo due metodi di interpretazione, l'interpretazione attraverso il Corano o l'interpretazione arbitraria”.

Una delle caratteristiche di questo commento è il suo approccio alle questioni sociali. Il commento Al-Furqan affronta i problemi sociali e le realtà della società, a volte in un capitolo a sé stante, e a volte commentando estensivamente un verso, approfondendo argomenti come il sistema di governo, l'economia, i diritti e la condizione delle donne, l'unità dei musulmani e le classi sociali. L'autore in questi casi utilizza i versi del Corano per commentare o criticare certi punti di vista.

Una delle particolarità di "Al-Furqan" è il fatto di citare e soffermarsi su diversi passi biblici in cui è annunciata la venuta del Profeta dell'Islam (AS), oltre che i passi dove sono raccontate le storie del popolo di Israele.

 

 

 

iqna.ir/fr/news/3482198

Nome:
Email:
* Commento:
captcha