IQNA

22:12 - March 18, 2017
Notizie ID: 3481450
Roma-Iqna-Il presidente dell'Ucoii, Izzeddin Elzir: "Il vento dell'islamofobia purtroppo dilaga trasformando la laicità in una nuova religione"

I musulmani italiani: la sentenza sul velo dettata dall'islamofobia


Il presidente dell'Unione delle Comunità islamiche d'Italia (Ucoii), Izzeddin Elzir, ha commentato la sentenza della Corte di Giustizia Europea sul velo islamico nei posti di lavoro: "Il vento dell'islamofobia purtroppo dilaga trasformando la laicità in una nuova religione. Così facendo peró in nome di una fantomatica libertà perdiamo i diritti acquisiti 70 anni fa, quelli di poter praticare la propria fede senza alcuna discriminazione." 


"Ci sembra a volte- ha continuato Elzir - che gli spazi in cui eravamo abituati a muoverci nel pieno rispetto delle regole a furia di ridursi vengano del tutto a sparire. Non è questa la chiave per una vera integrazione che rispetti la libertà delle donne. Noi crediamo in una libertà maggiore di quella legata a un indumento. Crediamo che le donne oggi debbano essere libere di poter affermarsi grazie a politiche paritarie vere. Crediamo - sostiene il presidente dell'Ucoii - nella libertà che solo un'interazione autentica puó dare alle donne islamiche libere di lavorare col velo senza aver timore di essere additate".


"Questa è per noi la vera democrazia che un grande paese come l'Europa ha il dovere di esprimere e praticare. Quella che parla di inclusione sociale e mette al bando i veti", ha concluso.

Globalist.it

Nome:
Email:
* Commento:
* captcha: